Come si crea un cortometraggio

Come si crea un cortometraggio

Corso base su come si crea un cortometraggio finalizzato all’acquisizione di tecniche per esprimere attraverso immagini idee, concetti, storie personali e collettive. Sebbene la scrittura può essere alla base della creazione di un cortometraggio, in questo corso si cercherà di pensare per immagini, dando alla parola uno spazio secondario sul piano dell’espressività.

Sebbene il cinema sia una successione di fotografie proiettate ad alta velocità, che si imprimono nella così detta persistenza della visione del nervo ottico, è ormai accettato che un’immagine vale mille parole… Immaginiamo quindi l’impatto che può avere sul nostro sviluppo personale la creazione di un breve cortometraggio nel quale, colori, suoni e musica possono essere organizzati per esprimere un aspetto del nostro immaginario.

A chi è rivolto il corso sul cortometraggio

A coloro che desiderano creare un cortometraggio, con o senza esperienza pregressa. Le immagini, create da ciascun partecipante al corso, saranno montate e sonorizzate, con titoli di testa e coda, per avere maggiore dimestichezza con il documentario, così come con le altre categorie come la fiction, la pubblicità commerciale, il cinema poesia e così via…

Obiettivi

Ogni partecipante al corso sarà l’autore / l’autrice del proprio cortometraggio, con aiuto e assistenza da parte dell’insegnante e degli altri partecipanti al corso. Il corso avrà a disposizione del materiale di base per iniziare a fare riprese, ma i partecipanti potranno avere la loro cinepresa digitale, per lavorare con maggiore autonomia. Si studierà il montaggio e la sonorizzazione, con musiche e librerie di suoni.

Destinatari

Il corso è destinato a ragazzi/e, giovani e adulti, con o senza esperienza pregressa. Saranno presentati in classe dei clip sui vari aspetti della produzione e saranno analizzate tecniche di ripresa e montaggio, partendo dal reale o creando una storia immaginaria.

Contenuti

8 incontri di due ore ciascuno, a distanza di 7 giorni l’uno dall’altro, per dare ai partecipanti il tempo di fare piccoli esercizi di ripresa che verranno visionati in classe alla lezione successiva. La docente a richiesta può tenere il corso in lingua inglese anziché italiano.

Costo del corso 
€ 400,00
minimo di 6 partecipanti

Modalità di iscrizione e pagamento

Saranno inviati per mail ai richiedenti i moduli di iscrizione, l’informativa sulla privacy e i dati per il bonifico bancario.

Luogo di svolgimento del corso

Castelfiorentino, in Piazza delle Fiascaie n. 14


movie-file-da-monica

Info sul corso

  • Verifiche 1
  • Durata 16 ore
  • Lingua Italiano
  • Il corso prevede una mostra fotografica e la proiezione di 7 video

    3 Diari Personali e 4 Video Ritratti

    • Lezione 1.1Holiday 6 min Locked 0m
    • Lezione 1.2Il Giardino di Echo Park 16 min Locked 0m
    • Lezione 1.3Leap Diary 45 min Locked 0m
    • Lezione 1.4Pier Luigi Tazzi, critico d’arte Locked 10m
    • Lezione 1.5Antonio Sferlazzo: fotografo 18 min Locked 0m
    • Lezione 1.6Natura Immaginata: una giornata con Andrea Marini, scultore 22 min Locked 0m
    • Lezione 1.7Dentro l’arte della recitazione con Sandro Lombardi 15 min Locked 0m
Monica Gazzo
Monica Gazzo

    Monica B. Gazzo si è diplomata presso il San Francisco Art Institute, Stati Uniti, con un master in cinema d’arte (MFA). E’ nata in Argentina da genitori fiorentini. Ha presentato iI suo lavoro in Europa e negli Usa sino dal 1976. In quegli anni ha dimostrato un’instancabile capacità come operatrice culturale, organizzatrice teatrale e attivista femminista. E’ una pioniera della performance art, del cinema e video d’autore.

    Profilo